Comandi Base PiSi (Pardus)

14 07 2007

konsole.png

 

In questa guida spiegherò come gestire PiSi, il packages manager di Pardus.

PiSi, è stato scritto in linguaggio Python(pyqt) come tutti i componenti di sistema della distro turca, ed basato su XML.
Non ha nulla a che fare con RPM o APT, o meglio è sempre un altro modo di gestire i pacchetti ma diverso.
Seguendo le dipendenze, ha il ruolo di caricamento, installazione, deinstallazione ed upgrading di tutti pacchetti, il tutto con molta velocità e praticità; anche quelli critici ed il kernel.
Può essere gestito tramite un interfaccia grafica ma è molto semplice da capire già dal primo utilizzo quindi spiegherò solo come gestirlo da terminale. Leggi il seguito di questo post »





Repository Contrib-2007 (Pardus)

14 07 2007

pisiicon1.png

I repository Contrib non sono altro che i repository della comunità di Pardus.
Per fare un paragone con Ubuntu….Contrib = Universe 😉

La lista pacchetti è davvero bella fornita e consentirà di installare qualsiasi cosa vogliate.
Ovviamente non è ai livelli dei repository di Ubuntu ma l’indispensabile (e non) c’è.
Contate che ci sono più di 1700 pacchetti ufficiali. Mentre i Contrib sono più di 650/700 pacchetti.
Ad esempio senza questa lista pacchetti non avrei potuto installare MoioSms.

Leggi il seguito di questo post »





Benvenuta Pardus 2007.2 :)

13 07 2007

Un altro felino è tra noi 🙂
caracalcaracal.png
Si tratta della nuova versione della distribuzione turca Pardus

La versione denominata Pardus 2007.2 Caracal caracal, uscita un paio di giorni fa, porta interessanti novità rispetto alla 2007.1 uscita a marzo e di cui ho avuto modo di apprezzarne le potenzialità e qualità (python inside 😛 ).
La 2007.2 è principalmente un aggiornamento della 2007.1 con numerosi bugfix, aggiornamento delle localizzazioni e qualche piccola aggiunta ma…le piccole cose sono grandi cose...eheh

Leggi il seguito di questo post »





Hotwire, il terminale ibrido

5 07 2007

Aggiornato alla versione 0.590. Vedete i cambiamente qui

hotwire1.png

Quello che vi presento è il terminale ibrido, come lo chiamano gli sviluppatori di questo progetto, che da un paio di giorni mi ha “intrippato”.

Sto parlando di Hotwire. Un progetto niente male, che neanche a farlo di proposito…è scritto in python-gtk 😀

Il programma è multipiattaforma. Al momento gira su Linux e Windows.

C’era un altro terminale ibrido da qualche parte nella rete ma non mi aveva entusiasmato come hotwir che ho scoperto appena due giorni fa su getdeb.

Leggi il seguito di questo post »





Fusion-Icon…un’altra tray icon per compiz :-)

1 07 2007

06-07-2007 – Migliorato script di avvio e riconoscimento generale del sistema(soprattutto fglrx)
05-07-2007 – Vari fix tra cui il problema dell’icona e aggiunto collegamento nel menù applicazioni
03-07-2007 – Divisi il core e l’intefaccia. Frontends in qt3 e qt4 (sperimentali)

Ho scoperto da poco questa nuova tray icon(l’ennesima) per Compiz Fusion mentre ero per caso nel git di quest’ultimo.

fusion-icon.jpg

Leggi il seguito di questo post »





Stili QT anche per root :-)

13 06 2007

qtlogoQuesto topic lo definerei come sequel del post “Gtk-appiamo l’utente root 🙂” dove spiegavo come impostare i temi gtk anche per root, mentre ora vi voglio spiegare come utilizzarre la stesso “trucchettino” ma per le QT usate molto nei programmi in KDE.

In quel post mi era stato chiesto in un commento di gismondo se c’era un modo per avere lo stesso effetto nelle QT.
Non faccio un uso frequente di programmi QT in gnome, e a maggior ragione non li utilizzo da utente root.
Credevo addirittura fosse solo un problema di gnome invece mi sono dovuto ricredere con il commento appena citato.

Qualche giorno fa ho installato VirtualBox che neanche a farlo di proposito è programmato in QT 😀

Leggi il seguito di questo post »





MoioSMS, inviare sms gratis da linux, mac e windows

11 06 2007

moiosms

07-08-2007: Rilasciata la versione 2.13

14-07-2007: Aggiunta guida per installare moiosms su pardus.

Giugno 2007: Piccola nota nel caso in cui non parte la GUI

Maggio 2007: (Tips Linux) Nascondere la configurazione dalla propria home

Quando usavo windows mi ero abituato ad utilizzare JackSms per inviare sms dal mio account vodafone, alice ed altri.

Mesi fa, al passaggio su linux mi sono messo alla ricerca di un software simile e ne ho trovato uno che mi piace molto di più, semplice e pulito nella gui, opensource(GPL), e multipiattaforma insomma una figata 😀

Si chiama MoioSms, sviluppato da un italiano, Silvio Moioli, è un Software, che neanche a dirlo è programmato in python 🙂 (sbav…) Leggi il seguito di questo post »