eyeOS in italiano,nuove “web-applicazioni”…e un misterioso bug!

6 07 2007

cosochevola.png

Mentre vi scrivo c’è nella mia stanza un insetto davvero strano.
Ha delle antenne enormi e il corpo, di forma strana, è ricoperto di macchie. E’ circa di 3 centimetri. Me ne sono accorto, mentre facevo uno Screencast di eyeOS (che potete vedere poco sotto).
Era da cinque ore che sentivo strani rumori nella mia stanza e non capivo che diavolo era…
…ora è qui vicino la mia scrivania e lo dovrei cacciare altrimenti non credo dormirò :-P

Tranquilli non sono pazzo…non c’entra nulla con eyeOS però era bello da dire :-D

Allora, tornando seri, mentre l’insettone, anzi chiamiamolo bug!
Ci sarà un grosso bug nella mia stanza…meglio installare un firewall…mammia mia…sto impazzendo…

…tornando VERAMENTE seri….

…avevo dato l’annuncio del rilascio della versione 1.1 di eyeOS un paio di giorni fa…

Oggi tramite il mio fido liferea vengo informato dal blog di eyeOS che sono stati aggiunti ai repository di eyeOS i language packs (tra cui anche l’italiano) e due nuovi software.
Non sto parlando dei classici repository come siamo abituati noi con Ubuntu, ma dei repository interni del webOS vero e proprio( forse è complicato da capire se non si prova).
Ora sembra più interessante eyeSoft, un applicativo che si presenta nelle preferenze di sistema solo se si entra da root(nel webOS ripeto :-P ).
L’aspetto sarà familiare, almeno un pò, a Synaptic. possibile aggiornare la lista software e successivamente installarli.

screenshot1mini.png

( eyeSoft )

Oltre alle varie lingue installate sono stati aggiunti eyeTerre e eyeMee.
Il primo permette l’integrazione di Google Maps, Yahoo Maps e altri.
Il secondo si interfaccia con Meebo per poter chattare con queste tipologie di account:

  • Msn
  • GoogleTalk
  • Aim
  • Yahoo

[Off-Topic] oddio mi è appena passato di fronte al monitor!… [/Off-Topic]…ecco ora uno screencast completo su eyeOS. Dura 10 minuti (mi sono messo a giocare anche sonic e prince of persia :-P ) :

E come dice la fine del post sul blog di eyeOS:

Yes, eyeOS is Web Software, but is Web Software the right way ;-)

Per altre informazioni, e su come installare eyeOS andate in questo mio post.

E mentre sto “coso” sta svolazzando per la mia stanza vi saluto… O_O

About these ads

Azioni

Informazione

19 risposte

6 07 2007
awn*[angle + reflection]=slurp! « ILLuSioN…Chapter 22

[...] creare un pacchetto a 64bit ma sono stato impegnato con l’insettone…(leggete questo post per [...]

6 07 2007
MaC

Che insetto era? o.O

eyeos lo proverei, se avessi un’altro hd..

non so perchè ma mi si stanno bruciando tutti..

da tre, me n’è rimasto uno T_T

6 07 2007
ILLuSioN²²

perchè un altro hard disk?

eyeOS è piccolissimo e l’installazione è semplicissima. gira sul browser mica devi fare partizioni :-P

PS: che sfiga…

8 07 2007
Federico, A. Moretti

Ahahahaha… io al posto del bug ho Batman & Robin… indovinate di che animali si tratta? :P

Spettacolo comunque… devo decidermi a prendere del tempo per installarlo e fare quella “scena” di cui parlavamo con DynDNS… :P

8 07 2007
Federico, A. Moretti

Uhm… ho installato e va tutto da dio (ottima guida, essenziale… :)): il problema è che DynDNS ha deciso di fare il rompibàlle e anziché mandarmi su localhost mi manda alla pagina di setup del router… posto che io di reti et similia capisco meno di una mazza, hai mica un’idea di come posso agire? Thx :P

8 07 2007
ILLuSioN²²

che router hai?

io ho un netgear che ha il supporto a dyndns(per fortuna) e mi aggiorna automaticamente l’ip associato.
ma cmq questa è una cosa “in più”.

la cosa che si deve fare è, dalla pagina del router, ridirezionare al tuo ip(non di internet ma quello locale) la porta in ingresso http (80).
io ho la sezione “regole firewall”. poi in servizi in ingresso aggiungo la porta 80 e specifico il mio indirizzo ip.
ovviamente se hai un ip dinamico non può funzionare la cosa.
diciamo che è come aprire le porte per emule

9 07 2007
Federico, A. Moretti

Mumble… è un digicom Microangelo Wave B… in sostanza il problema è che localhost è sul xxx.xxx.xxx.33 (DHPC server) mentre il DNS “gira” sul xxx.xxx.xxx.1 (IP del router)… io dovrei fare in modo di “girare” il DNS sul primo, ma il supporto a DynDNS – che ha anche il mio… – non è configurabile in tal senso. Io tra regole di filtro etc. mi sto tirando scemo… LoL :P

9 07 2007
ILLuSioN²²

@federico

è un pò contorto ciò che hai scritto :-S
qui, in questo forum (anche se è per mac ma non cambia) un utente è riusciuo a far funzionare il tuo router con dyndns.

in quella pagina c’è qualcosa che potrebbe aiutarti. in sostanza devi configurare il nat e come avevo detto prima impostare la porta 80 in ingresso con il tuo indirizzo ip assegnato dal router (che deve essere sempre fisso)
per quanto riguarda il dns, non c’entra in questo caso. se però il dhcp ti cambia sempre l’ip locale associato al pc questa cosa non si può fare e devi metterlo statico

9 07 2007
Federico, A. Moretti

Eheheh… niente in sostanza “punta” al router anziché al PC in rete (dove .1 è l’ultima cifra dell’IP del router e .33 del PC)… ho tolto il DHCP sulla LAN e impostato un IP statico (e configurato il NAT… ma nisba, el va no anche senza DNS su altri programmi e porte…), ma il problema non cambia: visto che posso lanciarlo come servizio, penso che userò il client e farò a meno dell’opzione integrata del router… grazie! ;)

Appena installata la traduzione: non c’è che dire, un installer veramente comodo… :P

9 07 2007
ILLuSioN²²

@federico
ma hai anche configurato la porta 80 in ingresso sul tuo ip lan? strano che non va :-S

9 07 2007
Federico, A. Moretti

Sissì… addirittura ho trovato un sito dove dava espressamente il NAT del mio router per vari programmi (dalla A alla Z… oltre ad Apache c’era anche Sharaza per Windows): inutile dire che non andava una mazza, e non penso che sia colpa dei firewall software perché su Linux ancora non avevo impostato – e lo farò oggi – Firestarter e su Windows ho tutto aperto apposta… mah!

Comunque vanno benissimo gli updaters di DynDNS… per ora ho provato su Windows e funziona, come torno a Linux installo come servizio anche quello così si apre alla sessione senza sbattiti! :)

9 07 2007
ILLuSioN²²

quindi fino ad ora avevi provato solo su windows?

10 07 2007
Federico, A. Moretti

Nono… Apache2 ce l’ho su Linux… :)
Ho installato anche il client per Linux (è nei repository universe), “vede” l’IP esterno correttamente… ma mi riporta sempre e comunque alla “solita” pagina di configurazione del router… rimettero *ANCHE* i filtri sul NAT e vediamo che succede… :-\

10 07 2007
ILLuSioN²²

è normale che ti riporta alla pagina di configurazione in quanto è il router connesso ad internet e non tu che invece sei “agganciato” al router.
quindi dyndns ridirezione il tuo ip della connessione, tipo 82.22.22.22, a qualcosa tipo nomeutente.dyndns.com

quando tu sei a casa a digiti nomeutente.dyndns.com ovviamente si collega al router e non al tuo pc che invece è locale.
per ovviare a questo problema bisogna ridirezionare la porta 80(http) in INGRESSO, all’ip del tuo pc in locale tipo 192.168.0.2(non l’ip “locale del router che di solito è 192.168.0.1).
quindi fatto questo ogni volta che qualcuno dall’esterno tenta di accedere al tuo pc digitando nomeutente.dyndns.com sul browser e quindi sulla porta 80, automaticamente il router ridireziona questo tentativo di accesso al tuo pc.

quindi nel caso tu vuoi collegarti al router, la pagina di configurazione mentre sei fuori casa(dubito che ti serva) c’è la gestione remota che permette di cambiare la porta standard di accesso dall’esterno. per esempio invece di essere 80 viene modificata in 8080.
così se digiti nomeutente.dyndns.com:8080 sul browser andrai “nel router”, se invece digiti solo l’indirizzo vai “nel tuo pc”.

questo cmq non credo ti servirà. ti ridirezione la posta e basta.
poi se hai eyeOS in una cartella (e credo tu abbia fatto così) digiti nomeutente.dyndns.com e poi clicchi sul nome della cartella o ovviamente nomeutente.dyndns.com/eyeOS :-D

spero di essere stato abbastanza chiaro :-P.

ci dovevo fare un post su questa cosa, magari solo integrando in questo qui. eheh.
in pratica mi sono già scritto metà post in questo commento :-D

10 07 2007
Federico, A. Moretti

Sissì era chiarissimo sin da subito cosa dovessi fare, il problema è sempre stato il “come”… ;)

Perché nella configurazione del router ci sono almeno 5 sezioni diverse su come impostare filtri IP, porte, NAT et similia… con il problema che manco una su cinque porta al risultato sperato… xD

Adesso mi rimetto a smanettare… visto che ho pure da sistemare Compiz-Fusion che fa le bizze e sto scaricando 300mb di patch (per Windows, ma da Linux perché il torrent di Autopatcher con Shareaza va a 1/10 della velocità… LoL): come ultima chance mi riservo d’andare alla digicom – che è a 8km da qui – con una mazza ferrataaa! :P

10 07 2007
ILLuSioN²²

@federico
appena torno dall’uni controllo il manuale del microangelo (se non lo dimentico…) e vedo che c’è

11 09 2007
Francesco

ciao, scusate ma ho un problemino che mi affligge da 2 settimane..
Ho un router adsl 3Com, con supoprto wireless 108 mbps.
Ho un server Web sulla LAN con IP 192.168.1.20 assegnato staticamente. Un’utility sul router permette di aggiornare, senza scaricare programmini, l’indirizzo dinamico con DynDns…
Il problema è questo: dall’esterno il sito web presente sul mio server della LAN è visibile e navigabile. Dal portatile della LAN invece (192.168.1.33) no, una volta digitato l’indirizzo miosito.dyndns.info mi riporta alla pagina di accesso al router!!

Premetto che nella configurazione del router (Virtual Server) ho impostato di direzionare tutto il traffico della porta 80 sull’IP 192.168.1.20 (SERVER WEB), ma non va comunque.
Ho fatto anche la prova a mettere l’indirizzo del server nel campo DMZ del router, ma il problema è sempre lo stesso…da fuori si vede, da dentro no!!!

Che devo fare? Ho anche acuiqstato un dominio su Aruba con redirect
In pratica http://www.miodominioaruba.com –> miodominio.dyndns.info –>serverweb

La situazione non cambia neppure se invece del nome di dominio inserisco l’indirzzo ip pubblico del router (151.xxx.xxx.xxx)

7 06 2013
https://fselearning.ujep.cz/?lang=cs

So every time a user turns up the power without cleaning the filters, the HVAC can become overworked
and break down sooner than normal. We assure you for a hundred percent
satisfaction through our services. Passing a Universal HVAC Certification Test allows
you to service all of the equipment in certification types 1-3.

26 01 2014
How To Find The Car Rim

Your means of explaining the whole thing in this paragraph is
truly pleasant, all can effortlessly be aware of it, Thanks a lot.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: